E-sperimento in cucina: plumcake integrale allo yogurt con miele e noci

Capita a volte di sfogliare una rivista ed essere catturati da una ricetta. Gli ingredienti sono nelle nostre corde e il procedimento appare semplice.

Capita allora di correre in cucina e controllare in dispensa e in frigorifero. E, nei casi fortunati, capita di avere tutto l’occorrente a disposizione. Si può allora decidere di staccare la spina e dedicarsi alla preparazione, con quel piacevole sorriso che piano piano compare in volto, i nodi della giornata che si sciolgono e lo spirito che ritrova pace. La cucina ha davvero un effetto terapico, almeno su di me.

Ed è proprio quello che è successo con questo dolce: il plumcake integrale allo yogurt con noci e miele.

pc2

pc3

Il procedimento prevede di sgusciare 3 uova, separando tuorli e albumi. Mescolare 250 g di farina integrale con 1/2 bustina di lievito setacciato. Montare i tuorli con 80 g di zucchero di canna e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto spumoso. Unire 90 g di miele di acacia con 1,2 dl di olio di semi di mais , incorporare la farina in 2 o 3 volte alternandola con 250 g di yogurt light. Spezzettare grossolanamente 100 g di gherigli di noci e aggiungerli al composto. Montare a neve gli albumi con qualche goccia di succo di limone e incorporarli all’impasto lentamente e mescolando dal basso verso l’alto. Versare il composto in uno stampo da plumcake precedentemente foderato con carta da forno bagnata e strizzata. Cuocere in forno preriscaldato a 170 gradi per 50 minuti.

pc5

Il risultato è un dolce piuttosto rustico ma molto molto piacevole, secondo me ideale per la colazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *