Scoperte green 2/12: Iris reticulata

Eccolo qui il mio fiore di febbraio.

  

L’iris reticulata è una bulbosa a foglia decidua, originaria dell’Europa e dell’Asia, particolarmente diffusa nella zona del Caucaso. 

Fiorisce da fine inverno all’inizio della primavera regalando splendidi fiori di 8-10 cm di diametro costituiti da 6 petali: tre rivolti verso l’alto e tre con il margine esterno rivolto verso il basso. 

Mi ha da subito conquistata con il suo colore molto vistoso ma allo stesso tempo delicato, blu-viola, con striature giallo oro e puntini bianchi o porpora, ed il suo delicato profumo.

  

  

  

Ne esistono numerose varietà ibride, con fiori di colore azzurro, bianco o porpora che vengono coltivati come bordura e nelle aiuole sia per la bellezza dei fiori sia per la precoce fioritura e le dimensioni contenute.
L’iris reticulata predilige il sole o la mezzombra, non ama l’ombra completa. In genere non richiede molte annaffiature che dovrebbero però essere più regolari se i bulbi vengono tenuti in vaso.

Io adorerei poter piantare i bulbi di questo favoloso fiore in giardino ma, ahimè, devo accontentarmi di averli sul balcone… E ovviamente sul mio quaderno fiorito!

  

  

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *